Pedaliere

Pedaliera 2016

Il .

La pedaliera di Alberto Dessì nel 2016

In confronto alla pedaliera del 2015 ho eliminato il Buffer Masotti Black Box dopo quasi 10 anni di utilizzo perché ormai ho in catena così tanti pedali che la sua funzione viene molto inibita dalla presenza di altri buffer presenti soprattutto dentro i pedali digitali e Boss. Ho anche tolto il compressore Diamond visto che lo utilizzavo poco. Ovviamente ho inserito anche qualche pedale nuovo: il mitico Human Gear Animato (in una sua versione clone perché l'originale è troppo grande), potentissima distorsione con una gestione dei toni molto dinamica, e il Digitech Drop che mi permette di scordare l'accordatura della chitarra tramite un semplice click. La combinazione dei due pedali è ottima.

Sequenza:

GUITAR OUT --> 

01 tc electronic polytune 2 60 TC Electronic PolyTune 2 09 human gear animato 60 Human gear animato (clone)
02 digitech drop 60 Digitech Drop 10 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2
03 digitech-whammy-v-5-versione-60 Digitech Whammy V 11 mooer mod factory 60 Mooer Mod Factory
04 Boss-CS-3-compression-sustainer-small Boss CS-3 Compression Sustainer 12  mxr-phase-90-small MXR Phase 90
05 xotic-rc-booster-small Xotic RC Booster 13 strymon-timeline-small Strymon TimeLine Delay
06 boss-SD-1-super-overdrive-small Boss SD-1 Super Overdrive 14 eventide-space-reverb-small Eventide SPACE Reverb
07 boss-sd-2-dual-overdrive-small Boss SD-2 Dual Overdrive  15 ernie ball volume pedal junior passivo smallErnieBall VP Jr pedale
volume passivo
08 proco rat vintage reissue 60 Proco Rat Vintage Reissue    

--> AMP IN --> ROCK!!

Cavi George L's e Reference blu - alimentatori Cioks posizionati sotto il ripiano alto.

pedaliera 2016

Pedaliera 2018

Il .

La pedaliera di Alberto Dessì nel 2018

In confronto alla pedaliera del 2016 ho apportato poche modifiche, infatti non ho pubblicato nulla riguardo il 2017. Ho effettuato però una sostituzione veramente importante: ho sostituito dopo moltissimi anni di utilizzo il mitico Boss SD-1 Super Overdrive inserendo al suo posto l'EHX Soul Food, overdrive e clean booster che ho scoperto solo di recente e che mi ha folgorato con le sue qualità. 

Ho poi tolto il Proco Rat Vintage Reissue e lo Human gear animato per inserire il Diezel VH4 pedal che non è altro che la versione a pedale del terzo canale della testata Diezel VH4, utilizzata da Matthew Bellamy dei Muse.

Sequenza:

GUITAR OUT --> 

01 digitech drop 60 Digitech Drop 08 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2
02  tc electronic polytune 2 60 TC Electronic PolyTune 2 09 diezel vh4 pedal 60 Diezel VH4
03 digitech-whammy-v-5-versione-60 Digitech Whammy V 10 mooer mod factory 60 Mooer Mod Factory
04 Boss-CS-3-compression-sustainer-small Boss CS-3 Compression Sustainer 11  mxr-phase-90-small MXR Phase 90
05 xotic-rc-booster-small Xotic RC Booster 12 strymon-timeline-small Strymon TimeLine Delay
06 ehx soul food 60 EHX Soul Food 13 eventide-space-reverb-small Eventide SPACE Reverb
07 boss-sd-2-dual-overdrive-small Boss SD-2 Dual Overdrive  14 ernie ball volume pedal junior passivo smallErnieBall VP Jr pedale
volume passivo

--> AMP IN --> ROCK!!

Cavi George L's e Reference blu - alimentatori Cioks posizionati sotto il ripiano alto.

 pedaliera alberto dessi 2018

Pedaliera Late 2015

Il .

La pedaliera di Alberto Dessì a metà 2015

Come al solito ho effettuato un paio di sostituzioni: dopo 9 anni di utilizzo ho sostituito l'accordatore Boss TU-2 con il nuovissimo e polifonico TC Electronic Polytune 2, ho inserito un secondo compressore prima della sezione Overdrive per amalgamare un po' meglio il suono pulito e ho tolto l'Ibanez Standard Fuzz perché non lo utilizzavo dal vivo. Ho inserito il fantastico Proco Rat Vintage Reissue che mi permette di suonare tranquillamente fraseggi anche 4 semitoni sotto l'accordatura standard senza danneggiare l'equalizzazione (sono in dubbio però se sostituirlo o no con il Turbo Rat per avere maggiore aggressività) e tra lui e il Fulltone OCD ho piazzato il Mooer Mod Factory così da poter usare la modulazione sia prima che dopo le distorsioni. Quest'ultimo l'ho inserito principalmente per utilizzare l'effetto Vibrato nella canzone Knights Of Cydonia dei MUSE con la mia tribute band Absolute.

Sequenza:

GUITAR OUT --> 

01 masotti black box-small Masotti Black Box (buffer) 09 proco rat vintage reissue 60 Proco Rat Vintage Reissue
02 tc electronic polytune 2 60 TC Electronic PolyTune 2 10  mooer mod factory 60 Mooer Mod Factory
03 diamond compressor cpr1 60 Diamond Compressor 11 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2
04  digitech-whammy-v-5-versione-60 Digitech Whammy V 12  mxr-phase-90-small MXR Phase 90
05 Boss-CS-3-compression-sustainer-small Boss CS-3 Compression Sustainer 13 strymon-timeline-small Strymon TimeLine Delay
06  xotic-rc-booster-small Xotic RC Booster 14 eventide-space-reverb-small Eventide SPACE Reverb
07 boss-SD-1-super-overdrive-small Boss SD-1 Super Overdrive  15 ernie ball volume pedal junior passivo smallErnieBall VP Jr pedale
volume passivo
08 boss-sd-2-dual-overdrive-small Boss SD-2 Dual Overdrive    

--> AMP IN --> ROCK!!

Cavi George L's e Reference blu - alimentatori Cioks

pedaliera late 2015

Pedaliera early 2015

Il .

La mia pedaliera nell'anno 2015! In confronto alla pedaliera del 2014 ho apportate varie modifiche, innanzitutto ho sostituito il Whammy IV con il nuovo Whammy V, Ho tolto a malincuolre il Big Muff perché mi sono accorto di non utilizzarlo più come una volta e viste le sue dimensioni ho preferito liberare spazio e ho tolto il Boss Turbo Overdrive perché non avevo effettivamente bisogno di una ulteriore distorsione. Ho inserito invece il clone dell'Ibanez Standard Fuzz che sto ancora valutando se tenere o no e penso di inserire un ulteriore compressore nel prossimo futuro!
Riguardo l'alimentazione, ho deciso di sostituire gli alimentatori 1spot con i Cioks, posizionandoli sempre sotto il piano sopraelevato, così da tenerli nascosti. Con questi nuovi alimentatori posso decidere il voltaggio da erogare ad ogni singolo pedale, così da poter alimentare tutti quelli che necessitano di 12V senza utilizzare il loro alimentatore oppure aumentare il voltaggio ai pedali che lavorano meglio ad alti volt, come il Fulltone OCD!

Sequenza:

GUITAR OUT --> 

01 masotti black box-small Masotti Black Box (buffer) 08 ibanez-standard-fuzz-60 Ibanez Standard Fuzz (clone)
02 boss-tu-2-chromatic-tuner-small Boss TU-2 Chromatic Tuner 09 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2
03 digitech-whammy-v-5-versione-60 Digitech Whammy V 10 mxr-phase-90-small MXR Phase 90
04 Boss-CS-3-compression-sustainer-small Boss CS-3 Compression Sustainer 11 strymon-timeline-small Strymon TimeLine Delay
05 xotic-rc-booster-small Xotic RC Booster 12 eventide-space-reverb-small Eventide SPACE Reverb
06 boss-SD-1-super-overdrive-small Boss SD-1 Super Overdrive 13

ernie-ball-volume-pedal-junior-passivo-small

 ErnieBall VP Jr pedale
 volume passivo

07 boss-sd-2-dual-overdrive-small Boss SD-2 Dual Overdrive    

--> AMP IN --> ROCK!!

Cavi George L's e Reference blu - alimentatori Cioks

Pedaliera-early-2015-con-alimentatore

Pedaliera 2014

Il .

La mia pedaliera nella sua versione 2014. In confronto a quella precedente ho apportato diverse modifiche, in primis ho sostituito la struttura con una più grande e su due piani, in tal maniera vengono nascosti la ciabatta, gli alimentatori e il buffer Masotti. Ho tolto il Riverbero della Boss e il Nova Delay per sostituirli con i più completi Eventide SPACE e Strymon TimeLine (devo fare le lodi allo SPACE, mi ha veramente colpito per la qualità del suono). Avevo inserito anche il Boss Slow Gear SG-1 ma poi avendo acquistato il TimeLine, che integra la sua funzione, non avevo più necessità di tenerlo. Ho finalmente inserito il Boss Super Overdrive, che ho sempre utilizzato in casa, al posto dell'OD-3 che ha un colore più classico e ho tolto il tremolo Boss perché essendosi sciolto un gruppo con cui suonavo non lo utilizzavo più.

Sequenza:

GUITAR OUT --> 

01 masotti black box-small Masotti Black Box (buffer) 08 boss-sd-2-dual-overdrive-small Boss SD-2 Dual Overdrive
02 boss-tu-2-chromatic-tuner-small Boss TU-2 Chromatic Tuner 09 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2
03 Digitech Whammy 4a generazione-small Digitech Whammy IV 10 big-muff-v4-small Big Muff americano V4
04 Boss-CS-3-compression-sustainer-small Boss CS-3 Compression Sustainer 11 mxr-phase-90-small MXR Phase 90
05 xotic-rc-booster-small Xotic RC Booster 12 strymon-timeline-small Strymon TimeLine Delay
06 boss-SD-1-super-overdrive-small Boss SD-1 Super Overdrive 13 eventide-space-reverb-small Eventide SPACE Reverb
07 boss-od2r-turbo-overdrive-small Boss OD-2r Turbo Overdrive 14 ernie-ball-volume-pedal-junior-passivo-small
 ErnieBall VP Jr pedale
 volume passivo

--> AMP IN --> ROCK!!

Cavi George L's e Reference blu

Pedaliera 2012

Il .

In confronto alla pedaliera del 2010 ho apportato poche ma significative modifiche: ho sostituito il TS9DX con un overdrive più semplice da gestire e ho sostituito il Big Muff V9 con un fantastico V4 con il circuito saldato a mano.. il suono di questi vecchi Big Muff è stupendo, nulla a che vedere con i reissue americani.

GUITAR OUT --> 

01 masotti black box-small Masotti Black Box (buffer) 07 big-muff-v4-small Big Muff americano V4
02 boss-tu-2-chromatic-tuner-small Boss TU-2 Chromatic Tuner 08 mxr-phase-90-small MXR Phase 90
03 Digitech Whammy 4a generazione-small Digitech Whammy IV 09 tc-electronic-nd-1-nova-delay-small TC Electronic Nova Delay
04 xotic-rc-booster-small Xotic RC Booster 10 Boss-TR-2-tremolo-keeley-mod-small Boss TR-2 Tremolo Keeley Mod
05 boss-od3-overdrive-small Boss OD-3 Overdrive 11 boss-RV-5-digital-reverb-small Boss RV-5 Digital Reverb
06 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2    

--> AMP IN --> ROCK!!

Cavi George L's e Reference blu

pedaliera-2012

Pedaliera 2010

Il .

In questo periodo avevo smesso di utilizzare la Telecaster con il piezo e quindi avevo eliminato e disassemblato la seconda pedaliera, di conseguenza sono un po' tornato alle origini. La pedaliera principale però ha subìto molte variazioni: mi ero un po' stancato del suono del Big Muff verde e ho deciso di sostituirlo per un po' con quella che era l'ultima versione del Big Muff americano, molto diverso da quello russo. Ho venduto il TS9DX per acquistare quello modificato da Keeley, che aggiunge qualche funzione in più e migliora il suono, ho tolto il booster della Fulltone e ho inserito quello della Xotic prima della sezione overdrive, ho sostituito il delay Boss con uno molto più completo e ho aggiunto il tremolo della Boss sempre modificato da Keeley che permette di avere più controllo. Infine ho iniziato ad utilizzare costantemente quello che è diventato il mio effetto preferito, il riverbero! Nella foto compare anche il buon vecchio Line 6 Pod 2.0 che in quella occasione ho utilizzato per simulare testata e cassa, così da non dovermi portare appresso l'amplificatore! Questa pedaliera è la stessa che ho utilizzato in qualche data con il gruppo International Pizza Army, indirizzato verso l'elettronica, e col gruppo Mary Lux, di genere symphonic metal.

GUITAR OUT --> 

01 masotti black box-small Masotti Black Box (buffer) 07 electro-harmonix-big-muff-v9-small Big Muff PI V9 Reissue
02 boss-tu-2-chromatic-tuner-small Boss TU-2 Chromatic Tuner 08 mxr-phase-90-small MXR Phase 90
03 Digitech Whammy 4a generazione-small Digitech Whammy IV 09 tc-electronic-nd-1-nova-delay-small TC Electronic Nova Delay
04 xotic-rc-booster-small Xotic RC Booster 10 Boss-TR-2-tremolo-keeley-mod-small Boss TR-2 Tremolo Keeley Mod
05 ibanez-ts9-dx-tube-screamer-keeley-mod-small Ibanez TS9DX FLEXI 4x2 Keeley Mod 11 boss-RV-5-digital-reverb-small Boss RV-5 Digital Reverb
06 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2    

--> AMP IN --> ROCK!!

pedaliera-2010

Pedaliera 2008

Il .

Come si può notale dalla foto, in breve tempo le pedaliere sono diventate due! In quella principale ho tolto il controller della testata Laney perchè quest'ultima è stata sostituita dal mio ampli di punta: il Vox AC30 CC2, in più ho inserito la Masotti Black Box e il Fulltone Fat Boost per darmi un po' più di volume e gain negli assoli. In quel periodo mi ero fatto customizzare una Telecaster a cui avevo fatto inserire, tra le altre cose, il piezo, quindi la seconda pedaliera era quasi completamente dedicata ad esso. Con il GR-20 aggiungevo gli archi e gli organi al suono della chitarra, con il Kaoss pad inserivo filtri e altri suoni particolari, mentre con i pedali della Ernie Ball gestivo il volume della chitarra pulita e quello del piezo per simulare la chitarra acustica. La foto risale al periodo in cui col mio gruppo AMNéSIA stavamo incidendo tutte le canzoni del nostro repertorio in diretta, di cui puoi trovare un piccolo estratto in questa pagina.

La sequenza:

PEDALIERA 1 (nera)

GUITAR OUT -->

01 masotti black box-small Masotti Black Box (buffer) 07 big-muff-v7c-e2-small Sovtek Big Muff V7 C Green
02 boss-tu-2-chromatic-tuner-small Boss TU-2 Chromatic Tuner 08 Boss-BF-3-flanger-small Boss BF-3 Flanger
03 Digitech Whammy 4a generazione-small Digitech Whammy IV 09 mxr-phase-90-small MXR Phase 90
04 ibanez-ts9-dx-tube-screamer-small Ibanez TS9DX Turbo Tube Screamer 10 boss-DD-7-digital-delay-small Boss DD-7 Digital Delay
05 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2 11 ernie-ball-volume-pedal-junior-passivo-small ErnieBall VP Jr pedale
 volume passivo (in
 seconda pedaliera)
06 fulltone-fat-boost-fb1-small Fulltone Fat-Boost FB1    

--> AMP IN --> ROCK!!

PEDALIERA 2

USCITA 13pin -->

roland gr 20-small Roland GR-20 --> uscita wet diretta al mixer - uscita dry (suono chitarrra acustica) diretta all'ErnieBall VP Jr pedale volume attivo ernie-ball-vp-junior-active-small e poi inviata al mixer generale. Il mixer integrato nella pedaliera sdoppia inoltre il suono della chitara elettrica e lo invia in send return al korg kaoss-pad-2-small Kaoss pad 2.

pedaliera-2008

Pedaliera 2007

Il .

Ho iniziato a suonare la chitarra nel 2001 e per anni ho utilizzato uno o due pedali abbinati ad un amplificatore a transistor 30 watt e una epiphone diavoletto. In quel periodo non sapevo neanche cosa fosse una pedaliera e per anni infatti ne ho fatto a meno. Col passare del tempo e con il passaggio ad una chitarra piu seria e ad un ampli valvolare (testata VH100R più cassa 4x10), anche il mio reparto effettistico si era evoluto e ad ogni prova o concerto mi ritrovavo a dover collegare ed alimentare circa cinque pedalini, compreso il Line 6 POD 2.0. Verso il 2006 iniziai a pensare alla costruzione di una pedaliera e dopo aver abbozzato su carta il disegno e le dimensioni che avrebbe dovuto avere andai a comprare una tavola di legno, un paio di maniglie e una bomboletta di spray nero! Il risultato fu ottimo, lasciai fuori il POD perché ormai lo utilizzavo solo per certi pezzi e quindi lo portavo con me solo per l'occasione. Purtroppo non trovo foto della prima versione della pedaliera ma in sostanza utilizzavo il Boss TU-2 Tuner, il Boss BF-3 Flanger, il Boss CH-1 Super Chorus, il Whammy e il controller del laney. Nel 2007 avevo tolto e aggiunto qualcosa, finalmente avevo acquistato il mitico Fulltone OCD e stavo provando il TS9, inoltre avevo acquistato ad un buon prezzo il Big Muff Sovtek verde che al giorno d'oggi ha preso molto valore!

La sequenza:

GUITAR OUT -->

01 boss-tu-2-chromatic-tuner-small Boss TU-2 Chromatic Tuner 05 big-muff-v7c-e2-small Sovtek Big Muff V7 C Green
02 Digitech Whammy 4a generazione-small Digitech Whammy IV 06 Boss-BF-3-flanger-small Boss BF-3 Flanger
03 ibanez-ts9-dx-tube-screamer-small Ibanez TS9DX Turbo Tube Screamer 07 mxr-phase-90-small MXR Phase 90
04 Fulltone OCD v2 small2 Fulltone OCD V2 08 boss-DD-7-digital-delay-small Boss DD-7 Digital Delay

--> AMP IN --> ROCK!!

Controller per i canali del Laney VH100R

pedaliera-2007

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2019 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.