Fulltone OCD - Tutte le 9 versioni

Il .

Le versioni dell'OCD possono essere individuate tramite il numero seriale e, nel caso della versione 2, dall'aspetto estetico del pedale.

La Fulltone ha dichiarato che in realtà è sempre esistita una sola versione dell'OCD perché le modifiche apportate al pedale nel tempo erano sempre così ridotte che non si poteva parlare propriamente di una versione 2, 3, 4, ecc.. In data 15.06.2017 è però uscita la Versione 2 Ufficiale!

fulltone-ocd-v1-small   VERSIONE 1.1 -  # 000 --> #4563

  • Caratteristiche: molti bassi, molto high end.

 

fulltone-ocd-v2-small   VERSIONE 1.2 - #4564 --> #9473.

  • Modifiche: sostituito potenziometro del volume (da 100K a 500K).
  • Caratteristiche: meno bassi, più medi, high end più morbido.

Per approfondire leggi la recensione del pedale Fulltone OCD V1.2!!

 

fulltone-ocd-v3-small   VERSIONE 1.3 - #9474 --> #16060.

  • Modifiche: sostituito potenziometro del drive (da 500K a 1Mega) dal numero 9127 in su, sostituito capacitor del tono (da 0.1u a 0.047u), sostituito potenziometro del tono (da 25K a 10K).
  • Caratteristiche: midrange più potente, più sustain, maggiore controllo dei toni.

 Alcuni esemplari al di sotto del numero 16060 sono marcati V1.4 ma presentano ancora il circuito del V1.3 e non hanno tutte le modifiche introdotte nella versione successiva, differiscono quindi nel suono.

 

fulltone-ocd-v4-small   VERSIONE 1.4 - Da #16061.

  • Modifiche: aggiunto diodo al germanio nella sezione del clipping, sostituito potenziometro del volume con uno logaritmico, diminuiti i valori dei condensatori dell'opamp e del tono per una minore risposta dei bassi. Led rosso. E' una delle versioni più diffuse insieme alla V1.7.
  • Caratteristiche: meno bassi, più armoniche, più controllo sul volume.

 

fulltone-ocd-v4-small   VERSIONE 1.5 e 1.6 - Il numero della versione è scritto all'interno del pedalino, con la sigla V 1.6.

  • Della versione 1.5 ne esiste solo una piccolissima quantità, sembra che la Fulltone dopo qualche sperimentazione sia passata direttamente alla V1.6.
  • Modifiche: prossimamente.

 

fulltone-ocd-v4-small   VERSIONE 1.7 - Il numero della versione è scritto all'interno del pedalino, con la sigla V 1.7.

  • Modifiche: prossimamente. E' una delle versioni più diffuse insieme alla V1.4.

 

fulltone ocd v2 180 fulltone ocd v2.red 60VERSIONE 2.0 - 2017 - La versione 2.0 può essere individuata velocemente tramite le nuove scelte estetiche applicate al pedale: Sotto la scritta Fulltone, in basso, è stato aggiunto "Built in the USA"; l'entrata e l'uscita jack sono state spostate esattamente al centro della scocca del pedale (prima erano posizionate verso il basso); la scritta OCD è leggermente più piccola. Inoltre sulla scatola è stata aggiunta la scritta “With internally selectable “True-Bypass” or “Enhanced Bypass” ".

  • Modifiche: si può attivare un buffer tramite uno switch interno (chiamato Enhanced Bypass), aumentata l'impedenza di entrata da 330K a 1 mega ohm, passaggio a componenti miniaturizzati.
  • Caratteristiche: suono molto diverso dai precedenti, più presente sui bassi. Per approfondire leggi la recensione che ho scritto sul pedale Fulltone OCD V2!

Nel 2019 è uscita un'edizione limitata di questo pedale, che semplicemente viene proposto con una scocca di color rosso e con i potenziometri bianchi.

 

fulltone ocd ge 180VERSIONE Ge - Customshop - 2019 - Pedale di colore verde acqua (il colore è azzurro ma tende leggermente verso il verde in base ai riflessi della luce), con la scritta "Ge" sulla destra dello switch di accensione. Led blu.

  • Modifiche: circuito personalizzato con l'introduzione di due diodi al germanio nella sezione del clipping, un "ritorno alle origini" visto che alcune versioni passate dell'OCD ne possedevano uno (per esempio la versione 1.4). Edizione limitata in base alla disponibilità di questi diodi.
  • Caratteristiche: ottima definizione del suono, sensibilità che ricorda la saturazione valvolare, un po' più di risposta dinamica, più sustain, tono più conciso nel suonare note singole.

 

IL SUONO

Le differenze tra la versione 1.1 e la versione 1.2 sono minime, il controllo del volume è più delicato e il suono non differisce di molto. L'high end è più morbido e i bassi un po' più deboli.
Nella versione 1.3 le differenze sonore sono maggiori, il livello del volume e della distorsione sono aumentati, il midrange è pesantemente boostato e l'high end diminuito. Le differenze tra questa versione e le precedenti sono evidenti.
La versione 1.4 modifica ulteriormente il suono della precedente. Il clipping asimmetrico crea armoniche più presenti ed il suono è più rotondo e chiaro. In confronto alla versione 1.3, la V1.4 ha meno gain e un suono più fluido e naturale. Non appena riuscirò a testare le versioni 1.6 e 1.7 inserirò i dettagli riguardanti queste ultime.
La versione 2 invece ha un suono molto differente dalle precedenti e molto presente sui medio-bassi, se vuoi approfondire leggi la recensione che ho scritto sul pedale Fulltone OCD V2!
La versione "Ge" a sua volta si distingue molto dall'attuale OCD 2.0, appena avrò occasione di provarlo in prima persona scriverò una recensione dedicata.

Comunque, indipendentemente dalla versione scelta, l'OCD è un pedale devastante e la sua distorsione è entrata nella mia personale classifica delle migliori distorsioni per chitarra!

fulltone-ocd-versions

Pedali e chitarre IN VENDITA

pool 293Ti interessa il pedale di cui hai appena letto la recensione? E' possibile che io lo abbia in vendita sulla mia pagina di mercatino musicale quindi vai a dare un'occhiata!

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2019 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.