Booster: dove posizionarlo in pedaliera

Il .

Guida rapida con suggermimenti su come sfruttare al meglio il proprio booster e consigli su dove posizionarlo in base al risultato che si vuole ottenere.

Il Booster è un ottimo pedale che può svolgere svariate funzioni all'interno della pedaliera in base a dove viene posizionato.

Il Booster per primo nella catena dei pedali (subito dopo la chitarra):
Se durante un concerto utilizziamo diverse chitarre, possiamo posizionare un booster subito dopo di esse, così da poter bilanciare le differenze di volume dei pickup, soprattutto se una chitarra monta dei singlecoil e un'altra degli humbucker. In questo caso il booster influirà solo sul suono pulito dello strumento, mentre i volumi delle distorsioni e degli overdrive non sarà influenzato. Il booster in questa posizione può anche aiutare a dare una "spinta" al segnale in caso di perdita di volume a causa dell'utilizzo di molti pedali oppure jack che non permettono un buon passaggio di segnale. In questo caso comunque sarebbe meglio scoprire dove sta il problema e risolverlo!
Un altro compito che questo pedale potrebbe svolgere è quello di saturare il proprio amplificatore e in questo caso la posizione del booster non è importante, ma io consiglierei di metterlo sempre tra i primi pedalini in cascata.

Prima di un'overdrive o una distorsione:
Spesso mentre si utilizza un distorsore o un semplice overdrive abbiamo bisogno di un po' più di gain per facilitare il fraseggio. In questo caso il Booster ci aiuta molto e secondo me questo deve essere esattamente il suo compito all'interno della pedaliera. In base al Booster che si utilizza è possibile agire anche sull'equalizzazione del segnale. Nel caso disattivassimo la distorsione avremo il solito incremento di volume.

Dopo la sezione Overdrive / Distorsioni:
Generalmente il booster viene utilizzato dopo la sezione dei distorsori semplicemente per aumentare il volume generale dello strumento, influenzando in questo caso sia i puliti che i distorti. Lo scopo principale è quello di emergere dal suono globale ed eseguire gli assoli. In questo caso è utile disporre di un Booster con equalizzatore per poter ottimizzare ulteriormente il suono.

Per ultimo, prima dell'amplificatore:
Raramente l'ho visto utilizzare in questa posizione, ma valgono i consigli del paragrafo precedente, in più si può agire in maniera lievemente migliore sul volume generale, non avendo altri pedali tra lui e l'amplificatore. Solitamente in questo caso si preferisce posizionare a fine catena un pedale del volume, impostato intorno al 90% della sua apertura e portandolo successivamente a valori più alti se si ha bisogno dell'incremento del volume. Questo tipo di pedale ha sicuramente più controllo di un booster perché ti permette anche di poter apportare delle piccole modifiche al volume mentre stai suonando durante tutto il concerto.

Ricordo infine che, anche se possediamo 10 pedali in catena, nel caso fossero tutti spenti e attivassimo unicamente il booster, indipendentemente dalla sua posizione, questo influenzerà il volume generale dell'amplificatore. Nel caso stessimo utilizzando un amplificatore valvolare, oltre una certa soglia di volume il suono verrà portato verso la sua saturazione naturale.

Esistono diversi tipi di Booster, ognuno con il proprio "colore" e caratteristiche personali, per ora il mio preferito è lo Xotic RC Booster. Vi sono inoltre molti overdrive e distorsiori di qualità che possono essere utilizzati in questa maniera perchè molto trasparenti, il Keleey Fuzz Head è uno di questi.
Se sei intenzionato a comprare un booster e vuoi avere qualche mio parere, leggi l'articolo Booster: quale comprare?

guitar-pedals-collection-08-350

 

Pedali e chitarre IN VENDITA

pool 293Ti interessa il pedale di cui hai appena letto la recensione? E' possibile che io lo abbia in vendita sulla mia pagina di mercatino musicale quindi vai a dare un'occhiata!

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2019 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.