Recensione del pedale Masotti Black Box

Il .

Voto: 4/5 - Buffer utile per irrobustire il segnale

masotti black box 350

Il Masotti Black Box è un pedale buffer molto conosciuto e utilizzato dai chitarristi italiani e stranieri. Questo pedale va inserito in prima posizione nella catena degli effetti, subito dopo la chitarra, ed il suo compito è quello di irrobustire il segnale nativamente debole dello strumento per permettergli di passare indenne attraverso tutta la lunghezza dei jack, senza degradare o perdere le armoniche, fino a raggiungere l'amplificatore. La sua funzione è prettamente legata al segnale pulito e all'utilizzo di pedali true bypass non attivi perché, nel momento in cui attiveremo anche solo un pedale, ci penserà quest'ultimo a potenziare il segnale. E' comunque sensato utilizzarlo anche se possediamo pedali vintage e/o non true bypass perché non è detto che il segnale non degradi ancora prima di raggiungerli, considerato che il jack che utilizziamo per collegare la chitarra in media è lungo almeno 3 metri e non sempre debitamente schermato.
Ti ricordo infine che alcuni pedalini, come per esempio tutti i Boss, forniscono un piccolo buffer in uscita anche se non di ottima qualità. Io ho inserito la Black Box nella mia pedaliera da molti anni e ne sono veramente molto soddisfatto anche se continuo ad utilizzarla più per abitudine che per bisogno!

Pedali e chitarre IN VENDITA

pool 293Ti interessa il pedale di cui hai appena letto la recensione? E' possibile che io lo abbia in vendita sulla mia pagina di mercatino musicale quindi vai a dare un'occhiata!

Articoli che potrebbero interessarti:

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2019 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.