Recensione del pedale Visual Sound Jekyll & Hyde V1

Il .

Voto: 4/5 - Overdrive e Distorsore in un unico pedale, molti settaggi e ottimo suono

visual sound jekyll and hyde 350

Nota: la Visual Sound ha recentemente cambiato nome in TrueTone.

Il pedale della Visual Sound Jekyll & Hyde è l'insieme di un overdrive e di una distorsione inseriti in un unico box metallico. Questo è uno dei pedali di punta della Visual Sound, insieme al Route 66 e all'H2o, anch'essi creati con lo stesso doppio concetto del Jekyll & Hyde. Le primissime versioni di questo pedale si possono riconoscere dal box di metallo color grigio/argento invece che rosso.
I controlli presenti sul Jekyll & Hyde sono molteplici: nella sezione dell'overdrive più calmo, Jekyll, abbiamo i tre classici controlli Drive, Tone e Volume, con la possibilità di dare una spinta ai bassi tramite lo switch Bass Boost. La Visual Sound specifica nel manuale che questa sezione riproduce in modo accuratissimo il suono dell'Ibanex TS-808 Tube Screamer ma con più volume di uscita. Nella sezione Hyde invece troviamo una distorsione molto più potente e high-gain, a tratti così drastica da poter essere usata per suonare musica metal. Oltre agli stessi 3 potenziometri dell'altra sezione, qui ne troviamo un quarto chiamato Eq, che aiuta a scolpire maggiormente e con migliore accuratezza le frequenze medie, riuscendo a modificare radicalmente il suono. In questa sezione possiamo anche aumentare il gain della distorsione tramite lo switch Sharp/Blunt.
Il pedale può essere alimentato tramite classica batteria a 9V oppure tramite alimentatore esterno.

Il Jekyll & Hyde fornisce realmente infinite possibilità di personalizzazione del suono, viste le molte opzioni di configurazione e la possibilità di poter attivare i due pedalini contemporaneamente. In quest'ultimo caso bisogna precisare che la sezione dominante delle due è la Jekyll, ovvero l'overdrive più calmo, che in caso di accensione della parte Hyde ottiene un ottimo boost personalizzabile in moltissime maniere. L'opposto non avrebbe avuto molto senso in quanto la distorsione Hyde è già parecchio scatenata e non ha sicuramente bisogno di ulteriore gain.
Sebbene questo sia un pedale di grande qualità, non viene molto valorizzato e può essere considerato un pedale di niccchia, infatti si può trovate tranquillamente usato a un prezzo molto basso in confronto a quello del nuovo. Non è più in produzione da anni, sostituito dalla versione 2, più compatta ma a mio parere meno bella esteticamente. A oggi deve uscire la V3, primo pedale ad essere marcato TrueTone, con qualche nuova opzione riguardante l'equalizzazione.

Uno dei migliori utilizzatori del Jekyll & Hyde è scuramente Nick Valensi, chitarrista del gruppo The Strokes. In tutta la canzone Heart in a Cage possiamo sentire il bellissimo suono di questo pedale in modalità Tube Screamer accompagnato da una fantastica Epiphone Riviera e a tratti boostato dalla sezione Hyde. Nick lo utilizza spesso in sinergia con un MXR Micro Amp per aggiungere un po' più di carica.
Ho utilizzato per qualche tempo questo ottimo pedale, ma come spesso mi capita non sono riuscito a farmelo preferire al Boss SD-1 Super Overdrive e al Fulltone OCD! Detto però è sicuramente un validissimo doppio overdrive che regala molta ispirazione! Consigliato!!

Pedali e chitarre IN VENDITA

pool 293Ho sempre della strumentazione interessante in vendita, ti consiglio di dare un'occhiata alla mia pagina su mercatino musicale e vedere se c'è qualcosa che possa interessarti!

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2017 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.