Ibanez TS808 Tube Screamer - RECENSIONE

Il .

Voto: 5/5 - Overdrive storico, perfettamente gestibile

ibanez TS808 tube screamer 350L'Ibanez TS808 Tube Screamer è uno dei più famosi pedali in commercio, nonché uno dei primi overdrive che siano mai stati creati, insieme al Boss OD-1 OverDrive. Al giorno d'oggi viene ancora prodotto e le sue caratteristiche timbriche sono rimaste immutate essendo il circuito interno molto semplice, oserei dire elementare.
Possiede i classici tre potenziometri per il controllo del suono: Overdrive ci permette di controllare il livello di gain da aggiungere al segnale pulito, Tone ci permette di equalizzare il suono e Level ci permette di regolare il livello generale del volume in uscita. Può essere alimentato tramite batteria interna da 9 Volt oppure tramite alimentatore esterno sempre a 9 Volt con un assorbimento di 7,5 mA.

La riedizione di questo pedale viene prodotta ancora al giorno d'oggi ed il suo prezzo si aggira intorno ai 200 euro. Questo costo è dovuto per lo più al fatto di essere un pedale di prestigio e di gran fama più che per motivi di costruzione: la tecnologia interna risale infatti agli anni '70 e quindi siamo di fronte ad un circuito veramente elementare. Consideriamo però che il pedale originale prodotto alla fine degli anni '70 può valere anche cinque volte tanto.

Trovo che il TS808 sia l'overdrive più lieve e gestibile che abbia mai utilizzato. Ovviamente se si esagera con il potenziometro dell'overdrive possiamo anche riuscire a raggiungere una vera e propria distorsione, soprattutto se si utilizza una chitarra con gli humbucker, ma non è lì che il pedale si caratterizza, è a livelli bassi di gain che diventa davvero lodevole, per esempio quando vogliamo aggiungere quel lieve crunch per sporcare leggermente il suono della chitarra. In confronto all'Ibanez TS9 lo trovo più gestibile e gradevole, mentre il TS9 lo sento più potente, presente e molto meno gestibile a livello di gain. Se il TS9 nella mia pedaliera è durato solo un mese, il TS808 potrei considerare di lasciarglielo a vita! Non lo vedo invece molto bene se utilizzato come clean booster, diciamo che sarebbe anche un po' sprecato in quel ruolo.

behringer TO800 vintage tube overdrive 350Il fatto che questo pedale abbia una tecnologia interna molto semplice rende possibile avere disponibili sul mercato un gran numero di cloni, anche economici, con il suono praticamente identico all'originale. Voglio segnalarti il più economico e performante tra di essi: il Behringer Vintage Tube Overdrive, che si può trovare online anche al prezzo record di 25 euro (venticinque). Non amo particolarmente le apparecchiature della Behringer ma alcune di esse sono sicuramente degne di nota, soprattutto per quel che riguarda pedali che devono sporcare il suono, come overdrive, distorsori e fuzz, e che quindi non richiedono un preamplificatore di qualità che mantenga il suono inalterato. Nel caso del Vintage Tube Overdrive, dopo un accurato test posso dire che il suono dei due pedali è praticamente indistinguibile. Per poter essere venduto ad un prezzo tale, il pedale Behringer è ovviamente creato in plasticaccia, molto leggero e molto fragile.

In conclusione, se ne avrai l'occasione prova il TS808 e vedrai che non ne rimarrai deluso. Se vorrai acquistarlo ti consiglio di dare un'occhiata a qualche usato originale, oppure nel caso puoi tranquillamente informarti e acquistare un clone economico come quello che ti ho segnalato!

Pedali e chitarre IN VENDITA

pool 293Ti interessa il pedale di cui hai appena letto la recensione? E' possibile che io lo abbia in vendita sulla mia pagina di mercatino musicale quindi vai a dare un'occhiata!

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2019 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.