Recensione del pedale Sovtek Big Muff V7 verde militare russian

Il .

Voto: 4/5 - Fuzz aggressivo con timbro e carattere unico, molto bello

big-muff-v7c-e2

Il Big Muff verde V7 C è uno dei più famosi Big Muff mai creati. E' stato prodotto dall'azienda Sovtek negli anni '90 e conta 3 diverse edizioni che differiscono unicamente nell'aspetto e in minima parte nel suono. Il pedale possiede i tre classici controlli di ogni fuzz: Volume Distortion e Tone.
La prima cosa che salta all'orecchio utilizzando questo pedale è la potenza e la cattiveria che possiede, il suo suono, il suo timbro e il suo carattere lo rendono un pedale unico nel suo genere. Attenzione però: questo non vuol dire che possa essere utilizzato in qualunque situazione come normale distorsore, come può invece capitare con altri fuzz più "calmi" e gestibili come per esempio il ProCo Rat; il suono del pedale verde è infatti più selvaggio e ha bisogno di essere utilizzato con particolare attenzione alle regolazioni.

Ho acquistato il Big Muff verde intorno al 2005 quando il suo prezzo era ancora accessibile sebbene il pedale fosse già fuori produzione. Decisi di comprarlo perchè molte delle band alternative locali del tempo utilizzavano il Big Muff nero e quindi questo suono ci accomunava molto. Per distinguere e caratterizzare meglio le sonorità del mio gruppo AMNéSIA scelsi allora di passare al Big Muff verde per avere più grinta e potenza, vista anche la mia caratteristica di suonare spesso fraseggi con l'aggiunta di un'ottava bassa tramite Whammy. Tra l'altro in quel periodo ascoltavo molto i Verdena e Alberto Ferrari ha sempre utilizzato questo pedale nelle sue canzoni, ribadendo in molte interviste che secondo lui se si vuole suonare la chitarra serve solo il Big Muff, e deve essere quello verde! ;)

Le sue caratteristiche principali riguardano l'avere un bottom end mostruoso e un potenziometro dei toni molto dinamico che permette veramente di regolare l'equalizzazione come preferiamo, tagliando pesantemente le frequenze che non vogliamo sentire. In confronto al Big Muff nero V8, questo ha un suono più grosso e un po' più caldo, graffiante, un po' meno dinamico e anche abbastanza pastoso, il che lo rende poco versatile. Il suo suono caratteristico può essere ascoltato in quasi tutte le sue sfumature nella canzone dei Verdena Isacco Nucleare, in particolare negli ultimi 40 secondi si può sentire la potenza che questo pedale genera nel suonare i bicordi. Nella canzone Canos invece il Big Muff accompagna per tutto il tempo la chitarra acustica ed il velo che crea in sottofondo secondo me è proprio uno dei ruoli perfetti che questo fuzz dovrebbe ricoprire all'interno della musica alternativa attuale.

Nel 2014 è stato introdotto sul mercato dalla Electro Harmonix il Bass Big Muff, che richiama esteticamente questa vecchia edizione verde. Il suo suono è veramentemolto simile a quello del pedale originale e si avvicina molto anche a quello del Big Muff nero.. dai un'occhiata alla mia recensione!

Pedali e chitarre IN VENDITA

pool 293Ti interessa il pedale di cui hai appena letto la recensione? E' possibile che io lo abbia in vendita sulla mia pagina di mercatino musicale quindi vai a dare un'occhiata!

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2019 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.