Recensione del pedale Human Gear Animato

Il .

Voto: 4/5 - Distorsore unico, raro e eccessivamente costoso

human gear animato

Il pedale Human Gear Animato è un pedale molto misterioso di cui fino a qualche tempo fa si conosceva poco o niente. E' uno dei distorsori di punta della Human Gear, società giapponese che produce svariati pedalini, alcuni dei quali artigianalmente, tra cui una linea dove tutti i pedali presentano la stessa scocca gialla in metallo. Questi pedali possiedono tutti un nome italiano: Animato, Vivace, Fine, Passionatto, Animato Forte, Moderato, ecc..
L'Animato è fornito di 3 semplici potenziometri: Volume, Distorsione e Tono. Possiede anche uno switch che modifica il bias del pedale e quindi il valore di qualche resistenza: quello che si avverte è un abbassamento o innalzamento del volume, un po' come lo switch del Fulltone OCD.
Il costo dell'Animato è estremamente elevato e la politica della Human Gear è quella di vendere solo su territorio giapponese. La Human Gear è considerata una ditta misteriosa anche in Giappone, dove le viene riconosciuta qualità e prestigio nel realizzare hardware. La linea dei pedali gialli che produce viene realizzata a mano, probabilmente direttamente dal Signor Yagi, il creatore dell'azienda.
Sul sito ufficiale della Human Gear si può leggere che il prezzo dell'Animato è di 42.000 yen e non vi è possibilità di farlo spedire fuori dal Giappone. I componenti che monta al suo interno non differiscono di molto da quelli che possiamo trovare dentro la maggior parte dei fuzz vintage in circolazione quindi il suo prezzo alto non è molto giustificato, e anche se lo trovassimo disponibile in internet e decidessimo di comprarlo, bisognerà aggiungerci il 30% in più tra iva e imposte doganali. Se sei interessato ad un Animato originale ti consiglio di dare un'occhiata alla mia pagina su mercatino musicale perché ogni tanto mi capita di averne uno in vendita!

Ma ora veniamo alle caratteristiche di questo misterioso pedalino! L'Animato non è altro che un big muff e un treble boost tutto in un unico pedale. Utilizzandolo con la chitarra mi sono divertito moltissimo, possiede abbastanza gain ma non mi è dispiaciuto boostarlo un po' con il Fulltone Fat Boost per avere più risposta. La dinamica del potenziometro Tone è molto vasta e quindi si riesce ad utilizzarlo tranquillamente anche in drop C mantenendo la giusta dose bassi-alti impostando i toni poco oltre la metà. Sicuramente per la chitarra esistono pedali più adatti anche se personalmente mi sono spataccato ad utilizzarlo!
animato pedalboardCon il basso invece emerge istantaneamente il suo carattere unico. Se regoliamo Dist entro la metà della sua apertura otteniamo una distorsione abbastanza omogenera e non troppo aggressiva, mentre se oltrepassiamo tale livello la "musica" cambia decisamente! Man mano che il potenziometro Dist viene aperto inizia ad agire anche il treble boost, donando al basso un suono molto grattante e tipico dell'Animato. Il potenziometro dei toni riesce a gestire l'equalizzazione molto bene e se regolato a livelli alti taglia molto i bassi e rende la distorsione molto cristallina senza perdere troppo calore. Aggiungendo al distorto un po' di segnale pulito, con un apposito pedale con opzione blend come il Boss LS2 Line Selector, si raggiunge l'apice, un suono che non ho mai sentito provenire da altri pedali e che mi piace veramente molto. Con Dist al massimo non otteniamo un gain estremo, quindi confermo che si potrebbe tranquillamente boostare.
Nella canzone Hyper Music dei Muse si può sentire il tipico suono di questo pedale, in particolare al minuto 2.00, nella seconda strofa, dove la chitarra smette di suonare e si riesce a sentire ottimamente la linea di basso.

Un'alternativa molto economica all'Animato viene da casa Boss! La somiglianza di timbro con il Boss ODB3 Bass Overdrive è davvero molta, azzarderei almeno del 70%, l'unica differenza è che all'aumentare degli alti il pedale Boss non riesce a tagliare le frequenze basse come invece accade con l'Animato e il suono mantiene meno definizione e chiarezza, è un po' più rumoroso. Costando 100 euro è sicuramente una valida alternativa al pedalino giapponese!
L'utilizzatore che ha reso celebre lo Human Gear Animato a livello mondiale è il bassista dei Muse Chris Wolstenholme, che lo utilizza da più di un decennio e lo ha reso il proprio suono di riconoscimento!

Pedali e chitarre IN VENDITA

pool 293Ti interessa il pedale di cui hai appena letto la recensione? E' possibile che io lo abbia in vendita sulla mia pagina di mercatino musicale quindi vai a dare un'occhiata!

Tutti i marchi e le immagini appartengono ai legittimi proprietari.
Testi: © 2014 - 2019 Copyright Alberto Dessì. Vietata la copia anche parziale.
Note Legali - Privacy - Cookie Policy

facebook youtube Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari per il suo funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.